Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy e cookie policy cliccando su "Leggi l'informativa" e/o accettare il loro utilizzo cliccando su "Accetta"

 
 
Print Friendly and PDF
4 novembre 2018
Antica fiera di San Rocco
Area via Cavour - Faenza

Soppressa in periodo napoleonico, ripresa nel governo della Santa Sede, sospesa nel regno d’Italia, poi ripresa nuovamente: oggi, dopo oltre 500 anni, la Fiera di Faenza, dedicata a San Rocco, torna a vivere ogni anno a inizio novembre nell’area di via Cavour grazie all’impegno di molte realtà associative della zona tra cui il rione Verde.

La fiera si svolge quindi nei luoghi in cui storicamente è nata, occupa una superficie pari a quasi un quarto del centro storico ed è visitata da oltre trentamila persone. La zona storica si anima con la fiera medioevale, le strade del vino, dell’arte, dell’hobbismo, dei prodotti di stagione, il grande mercato ambulante, la fiera degli animali, gli spazi per i bambini, le mostre, le visite guidate, le attività dei Circoli compresi nel perimetro della Fiera. E ancora, esibizioni sportive, musicali, trampolieri, sbandieratori e animazione varia.

La tradizione continua anche nelle proposte culinarie dei vari Circoli. Il rione Verde allestisce ben tre punti ristorazione, che accontentano tutti i golosi e tutte le tasche: Hostaria del Maghinardo con prodotti di stagione, funghi, tartufo, cacciagione, stand gastronomico romagnolo con piadina, salciccia ai ferri, polenta con ragù di carne o cinghiale, primi fatti in casa, e stand dei pescatori dell’Adriatico per una gustosa rustida di pesce azzurro.

 

PROGRAMMA
Domenica 4 Novembre
Programma della Fiera dalle ore 9.00 alle ore 22.00.
Nella Via Cavour si distende il grande MERCATO AMBULANTE.
Nel Parcheggio Cavour L’AREA MOTORI e MUSICA, poi …le strade dell’ASSOCIAZIONISMO, degli HOBBISTI, degli AGRITURISMI, della CIOCCOLATA e del VINO, dell’ARTE, la COLLETTIVA DI PITTURA, i PRODOTTI DEL SOTTOBOSCO con in mostra le varie tipologie di funghi.
Nelle vie Vergini e Montini: perfetta ricostruzione e animazione di un BORGO MEDIOEVALE.
Il parco Tassinari con la FIERA DEGLI ANIMALI, il TIRO CON L’ARCO SPORTIVO, la FAVOLA DI
BIANCANEVE scolpita in un cedro del Libano.
Alle 15.00 nell’area SGAMBAMENTO CANI esibizioni cinofile.
Viale Stradone attività Culturali a cura dell’ASSOCIAZIONE ACQUARELLISTI FAENTINI
Piazza della Penna KALEIDOS, spazio dedicato a GIOCHI PER I PICCOLI
Via Castellani (GARE DI ABILITÀ CON LE CANNE DA PESCA a cura della FIBS), e le MOLTEPLICI ATTIVITA’ DELLE SOCIETA’ SPORTIVE E ASSOCIAZIONISTICHE FAENTINE.
In corso Mazzini MACCHINE TELECOMANDATE, GLI AMICI DELL’ALLEGRIA, AUTO STORICHE,
VEICOLI A PEDALI (vap) ecc.
E poi… MOSTRE di vario genere all’interno e nei giardini dei Circoli aderenti alla Fiera, gli
SBANDIERATORI con TAMBURI e CHIARINE, non può mancareESSENDOFIO CON CIRCA
TEATRO sui trampoli, concessionari di AUTO e MOTO nel parcheggio di via Cavour.
Sempre in Via Cavour e voltone Liceo, MUSICA DAL VIVO.
E ancora una miriade di iniziative che si aggiungono ad ogni edizione.
La GASTRONOMIA, come tradizione della Romagna, è particolarmente curata: gli stand dei Circoli offrono quanto di meglio si può gustare, a pranzo e cena, si va dalla piadina al pranzo completo, annaffiato da vini tipici.
La Fiera di San Rocco è visitabile dalle ore 9.00 alle ore 22.00.

 

 

 

 

 

banner-1  banner-2  banner-3