Print Friendly and PDF
1,8,15 ottobre 2017
Sagra della polenta
San Cassiano (Brisighella)

Avendo già tagliato il traguardo delle quaranta edizioni, la "Sagra della polenta" di San Cassiano, nelle colline brisighellesi, si colloca tra le manifestazioni più antiche nel panorama delle feste e sagre del territorio. Dagli anni ‘90 occupa stabilmente le prime tre domeniche di ottobre. La polenta è ovviamente la ricetta regina dell’evento, tanto da aver fatto legare i volontari di San Cassiano ad altri “polentari” sparsi per l’Italia, soprattutto ai “colleghi” di Santa Maria in Selva (Macerata).

 

Diversi i condimenti proposti per il piatto contadino per eccellenza: il gusto nobile dei funghi porcini, quello più vigoroso del ragù di carne (maiale, lepre, cinghiale, capriolo) o il sapore del baccalà. Negli stand si possono acquistare prodotti locali come farina per polenta, biscotti e castagne. Inoltre c’è spazio per la storia della polenta con l’esposizione di attrezzi agricoli del passato e per attrazioni popolari.

 

Nel 1998 una rappresentanza di sancassianesi ha partecipato al programma Rai “La vecchia fattoria” per svelare i trucchi della polenta perfetta, mentre una troupe del programma televisivo “La vita in Diretta” ha fatto visita alla sagra riprendendo tutte le fasi di preparazione, cottura e abbinamento di questo piatto della tradizione.


23
SAN CASSIANO (Brisighella)
Società polisportiva e culturale San Cassiano

sancassiano.ra.it
 

banner-1  banner-2  banner-3